OGGETTO: Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ("GDPR"), relativa alla tutela del trattamento dei dati personali raccolti presso l'interessato.

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO Il titolare del trattamento è Calzaturificio Ester Srl - sede legale: Via G. Amci, 12 - Garlasco 27026 PV - P.IVA 02130990183, tel. 0382822242, e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  2. RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI Non ricadendo nella casistica specificata dall'art. 37 del reg. UE 2016/679, tenuto anche in considerazione le indicazioni della linea guida WP243, il Responsabile della Protezione dei Dati non è stato designato.
  3. BASE GIURIDICA, FINALITA' ED OBBLIGATORIETA' DEL TRATTAMENTO Il trattamento dei Suoi dati personali di cui siamo in possesso o che Le saranno richiesti o che ci verranno comunicat da Lei o da terzi sarà svolto in esecuzione di:

x  Obblighi di legge: fatturazione, scritture, registrazioni ed altre finalità di tipo       amministrativo/contabile;

x Obblighi contrattuali: fornitura di beni e/o  servizi;

x Soddisfazione di una richiesta effettuata dall'interessato

La comunicazione dei dati costituisce obbligo di legge relativamente alle operazioni amministrative/contabili e requisito essenziale relativamente agli obblighi contrattuali, non è pertanto necessaria l'espressione del consenso. La mancata comunicazione dei dati peronali avrà come conseguenza l'impossibità di adepiere agli obblighi contratuali.

  1. LICEITA' DEL TRATTAMENTO Il trattamento è lecito in quanto:

x Il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto di cui 'interessato è parte o di misure precontrattuali richeste dallo stesso

x Il trattamento è ncessario per adempiere ad un obbligo legale al quale è soggetto  il titolare del trattamento

x Il trattamento è necessario per il perseguimeno di un legittimo interesse (esecuzione di un contratto, perseguimento del proprio oggetto sociale)

  1. CONSERVAZIONE DEI DATI I dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indcate, saranno conservati per il periodo d durata dell'incarico e/o per il tempo in cui il professionista sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali, o per altre finalità previste, da norme di legge o regolamento.
  2. COMUNICAZONE DEI DATI I dati personali potranno essere counicati a:

- commercialisti

-istituti di credito e assicurativi

- società di manutenzione di hardware e software

- enti pubblici e privati in convenzione (Agennzia delle Entrate, INPS, INAIL, OpenDot.Com)

  1. DIFFUSIONE DEI DATI I dati personali non sono soggetti a diffusione nè ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione.
  2. TRASFERIMENTO DI DATI PERSONALI A PAESI TERZI OD ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI Non è previsto il trasferimento di dati personali fuori dalla Comunità Europeao ad organizzazioni internazionali
  3. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI La durata della conservazione dei dati, ove non esistano obblighi normativi od ove non pervenga una richiesta di cancellazione da parte dell'interessato, viene stabilita in base alla sussistenza delle finalità di cui alla lettera "c", alla necessità del regolare svolgimento dell'attività lavorativa oppure in base ad obblighi normativi specifici.
  4. DIRITTI DELL'INTERESSATO Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

- accesso (art. 15 Regolamento UE n. 2016/679)

- rettifica (art. 16 Regolamento UE n. 2016/679)

- cancellazione (art. 17 Regolamento UE n. 2016/679)

- limitazione (art. 18 Regolamento UE n. 2016/679)

- portabilità, intesa come diritto ad ottenere dal titolare del trattamento i dati in un formato strutturato di uso comue e leggibile da dispositivo automatico per trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti (art. 20 Regolamento UE n. 2016/679)

- opposizione al trattamento (art. 21 Regolamento UE n. 2016/679)

- revoca del consenso al trattamento, senza pregiudizio per la liceità del trattamento basata sul consenso acquisito prima della revoca (art. 7, par. 3 Regolamento UE n. 2016/679)

- proporre reclamo all'Autorità Garante per la Protezione dei dati personali (art. 51 Regolamento UE n. 2016/679)